Indietro La Stampa venerdì 11 maggio 2018
Cerca Sezioni 11 mag

La Stampa

venerdì 11 maggio 2018
Vicino
Annuncio
11. mag. 22:10 Sorrentino: “Nel mio film non c’è Berlusconi, ma la sua energia. Come se la vita non finisse mai”  
La Stampa
Non lo sapevano, Paolo Sorrentino e l’intervistatore, che proprio in quel momento il gran cinema della vita gli scorreva sotto gli occhi. Erano nello studio dell’abitazione di Sorrentino, piazza Vittorio, Roma, la bellezza arrivava da due grandi finestre ad arco, il verde delle cime degli alberi e, sopra, i tetti dei palazzi umbertini e sopra ancor...
 Mi piace Rispondi
11. mag. 20:06 Ancora lontana l’intesa sull’Ilva. M5S-Lega, ecco la prima spina  
La Stampa
La vicenda Ilva rischia di essere uno dei nodi più difficili da sciogliere per la nascita del governo M5S-Lega. Anche oggi, nel corso dei colloqui tra i due partiti per la definizione dell’accordo di governo, non è stato possibile trovare un’intesa. Anzi: raggiungere una quadra pare decisamente complicato. Da una parte la posizione dei pentastellat...
 Mi piace Rispondi
11. mag. 18:28 Berlusconi: “Spero che Salvini e Di Maio non vadano avanti perché metteranno la patrimoniale” 
La Stampa
Silvio Berlusconi, combattuto tra astenersi o votare contro la fiducia, in serata rivela tutti i suoi timori sul futuro esecutivo: «Spero che Salvini e Di Maio non vadano avanti perché metteranno la patrimoniale», dice ai cronisti mentre visita la mostra mercato dell’antiquariato a Milano (dove ha comprato un disegno di Chagall). Però ammorbidisce ...
 Mi piace Rispondi
11. mag. 17:00 Il Pd si interroga per progettare una riscossa: “Dobbiamo essere presenti come forza politica”  
La Stampa
Un pomeriggio intero alla ricerca della “fiammella” della sinistra, travolta dalle urne del 4 marzo. Molti big di quelli che furono i Ds si ritrovano in un teatro di Roma nelle ore in cui prende forma il governo Lega-M5S. Invitati da Goffredo Bettini, arrivano Anna Finocchiaro, Antonio Bassolino, Livia Turco, Massimo Brutti, Mario Tronti. Ci sono i...
 Mi piace Rispondi
11. mag. 13:35 Le valli bergamasche fra timori e desideri “Il premier tocca a noi”  
La Stampa
Il grido che arriva dallo zoccolo duro delle valli bergamasche leghiste è uno solo: «Adesso tocca a noi». Lo dicono i pensionati durante il giro di briscola al Bar B di Pontida dove snocciolano il programma di governo: «Giù le tasse, via la Fornero e stop agli immigrati». Lo assicura il loro sindaco Luigi Carozzi che già si lancia sulla possibile s...
 Mi piace Rispondi
11. mag. 13:23 L’esecutivo M5S-Lega spaventa i mercati “In Italia lo scenario politico peggiore” 
La Stampa
Quattordici punti. È quanto è salito da venerdì scorso lo spread tra i Btp italiani a dieci anni e i titoli spagnoli di pari durata, i Bonos. Converrà guardarlo con attenzione nei prossimi giorni e settimane, più dello spread con i Bund tedeschi. Entrambi Paesi periferici dell’eurozona, entrambi con economie problematiche ed entrambi con un quadro ...
 Mi piace Rispondi
11. mag. 13:16 Programma in 4 punti chiave. Giallo sul conflitto d’interessi  
La Stampa
Per ora hanno steso un elenco di titoli, i più qualificanti per ciascuno: flat tax, reddito di cittadinanza, immigrazione e legge Fornero. I rappresentanti di Lega e Cinque stelle, in una riunione durata tre ore ieri pomeriggio, ne hanno discusso senza entrare troppo nei tecnicismi, trovando, giura all’uscita il braccio destro di Di Maio, Alfonso B...
 Mi piace Rispondi
11. mag. 11:37 È allerta tra i militanti del M5s: “Attenti al Caimano Berlusconi che telecomanda Salvini” 
La Stampa
«State con noi». È l’appello lanciato ieri dal capo politico Di Maio. Ma la base risponde irrequieta. È in allerta. Teme «la polpetta avvelenata», il riaffacciarsi della «vecchia politica». Ha paura del colpo di coda del «Caimano» che starebbe «telecomandando Salvini». Fino a pochi giorni fa un accordo di governo tra M5S e Lega era quello prefe...
 Mi piace Rispondi
11. mag. 8:42 Renzi attacca sul governo M5S-Lega: “Sarà chiara a tutti la differenza tra promesse folli e riforme” 
La Stampa
«Salvini e Di Maio hanno la maggioranza in Parlamento, con buona pace di chi diceva che il Movimento Cinque Stelle è un partito di sinistra. Devono rispettare le promesse folli e irrealizzabili che hanno lanciato e rilanciato sui social e nelle piazze: riusciranno a fare una sola aliquota al 15% (flat tax) e dare 1.680 euro netti al mese alle fami...
 Mi piace Rispondi
11. mag. 8:25 Gli ex diesse si ritrovano a teatro 
La Stampa
Un pomeriggio intero alla ricerca della «fiammella» della sinistra, travolta dalle urne del 4 marzo. Molti big di quelli che furono i Ds si ritrovano in un teatro di Roma nelle ore in cui prende forma il governo Lega-M5S. Invitati da Goffredo Bettini, arrivano Anna Finocchiaro, Antonio Bassolino, Livia Turco, Massimo Brutti, Mario Tronti. Ci sono i...
 Mi piace Rispondi
11. mag. 7:31 Premier, spunta il nome di Massolo. Di Maio a Salvini: noi due ministri 
La Stampa
Il nuovo governo dovrà fondarsi su precise garanzie internazionali. Europa, euro, patto atlantico: il Quirinale vuole queste certezze. L’esecutivo M5S-Lega dovrà fornirle a partire dai nomi e dalle caselle ministeriali più rilevanti. Leghisti e grillini continuano ad assicurare che il premier non sarà né Luigi Di Maio, né Matteo Salvini. E allora c...
 Mi piace Rispondi
11. mag. 5:14 Mattarella dà più tempo ma avrà l’ultima parola su Ue, alleanze e squadra 
La Stampa
Già prima di mezzogiorno, senza attendere il gong delle ore 17, Di Maio e Salvini hanno fatto sapere al Colle che tutto procede, il macigno Berlusconi è stato rimosso e pure l’altro ostacolo (chi farà il premier) verrà presto superato. Alla luce dei passi avanti, hanno domandato altri tre giorni di tempo per concludere le trattative. Domenica faran...
 Mi piace Rispondi
In Cima

Impostazioni di Data

Oggi è domenica 16 dicembre 2018

+ 1 -
+ 1 -
+ 2016 -

Vicino

Utilizzando il nostro sito web, l'utente accetta l'uso dei cookie, come descritto nella nostra politica dei cookie.

Accetto