Indietro La Stampa mercoledì 14 marzo 2018
Cerca Sezioni 14 mar

La Stampa

mercoledì 14 marzo 2018
Vicino
Annuncio
14. mar. 21:42 Calenda a ruota libera sul Pd: “Il problema non è Renzi, ma sono i 25 anni di errori” 
La Stampa
«Non è più il tempo delle leadership che hanno tutto chiaro, basta spot, per farsi capire serve un linguaggio dubitativo». A pochi giorni dalla sua iscrizione al Pd Carlo Calenda cala il sipario sulla Terza Via di Blair e Clinton, sulla stagione dei leader di sinistra che hanno proiettato un’immagine troppo positiva della globalizzazione: «A risent...
 Mi piace Rispondi

Commenti

Ancora nessun commento...
Valute in EUR
GBP 1,12 -0,448%
CHF 0,87 0,000%
USD 0,85 +0,234%
14. mar. 16:09 Salvini apre a Di Maio, la reazione gelida di Berlusconi 
La Stampa
Matteo Salvini non chiude la porta ad un governo col M5s (ma con tutta la coalizione del centrodestra), e dice di non avere «pregiudizi sui ruoli», a fronte di un progetto condiviso, per un esecutivo in tempi stretti. «Stiamo lavorando - dice - per un governo con un programma di centrodestra che duri 10 anni. Con noi cambieranno le politiche sui mi...
 Mi piace Rispondi
14. mar. 6:00 Calendario, legge finanziaria e pericolo di ingovernabilità. Difficile tornare presto alle urne 
La Stampa
Si fa presto a dire «allora rivotiamo». Certo: può anche accadere che, nel marasma generale, alla fine lì si precipiti. E la minaccia di tornare rapidamente alle urne è senza dubbio l’arma con cui i vincitori (Di Maio e Salvini) stanno tentando di piegare gli sconfitti (Renzi e Berlusconi). Però non è detto che la loro pistola sia carica. Per mette...
 Mi piace Rispondi
14. mar. 6:00 Europa e presidenza delle Camere, resa dei conti tra Berlusconi e Salvini 
La Stampa
Il primo vertice del centrodestra si è svolto all’insegna del «qui comando io». Ovviamente non lo ha detto ma lo ha fatto capire in tutti i modi Matteo Salvini nonostante a Palazzo Grazioli il padrone di casa si chiami Silvio Berlusconi. E di solito, in passato, è sempre stato lui a comandare. Ma il sorpasso della Lega ai danni di Forza Italia port...
 Mi piace Rispondi
14. mar. 6:00 Le donne della Lega tutte patria e sicurezza: “Basta boldrinismo” 
La Stampa
La povera Murron, protagonista femminile di Braveheart, il film di culto della Lega, finiva sgozzata a metà del film per essersi ribellata a uno stupro, ed era la sua morte il detonatore della rivolta dei patrioti scozzesi. Converrà partire da qui per raccontare l’immaginario femminile leghista, che nel prossimo Parlamento avrà una sua incidenza: 4...
 Mi piace Rispondi
In Cima

Impostazioni di Data

Oggi è mercoledì 19 dicembre 2018

+ 1 -
+ 1 -
+ 2016 -

Vicino

Utilizzando il nostro sito web, l'utente accetta l'uso dei cookie, come descritto nella nostra politica dei cookie.

Accetto